Zaza? No grazie, meglio Cutrone!

Simone Zaza_Goal

Non è per essere cattivi, ma leggere che il grande e glorioso Milan sia alla disperata ricerca di Simone Zaza è al quanto frustrante.

Nulla contro all’ex Sassuolo, ma francamente non sembra affatto il profilo giusto per rilanciare i rossoneri in campionato. È vero che in questo momento la società è impegnata in vicende ben più importanti del calciomercato, ma è anche altrettanto vero che lunedì inizierà il raduno rossonero. La squadra allenata da Gennaro Gattuso avrebbe bisogno di un attaccante di primissima fascia, in grado di scalfire le difese avversarie e soprattutto di intimorirle. Simone Zaza è un simpatico ragazzo, ma i tifosi del Milan sognerebbero ben altri profili, specialmente quando le rivali storiche di sempre si stanno rinforzando come non mai. Piuttosto che l’attaccante italiano del Valencia è meglio puntare sul giovane, ma scaltro, Patrick Cutrone e tentare il rilancio di André Silva. Ecco, appunto, André Silva! Cosa fare con l’attaccante portoghese? Cederlo senza alcun rimpianto o pensare ad un prestito od un altro anno in rossonero?

Da quello che è trapelato il Milan cerca un esterno di attacco, un centrocampista ed un grande attaccante e si sottolinea grande, quindi il profilo non può essere quello di Zaza, piuttosto meglio il terzo ritorno di Mario Balotelli che potrebbe rappresentare l’occasione low cost, vista la certa partenza di Nikola Kalinic destinazione Atletico Madrid o Bayer Leverkusen. “Super Mario” tornerebbe di corsa in rossonero per rilanciarsi anche in chiave azzurra, di conseguenza potrebbe avere i giusti stimoli per rilanciare il Milan dove gli compete!

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO GOAL.COM

10,830 Visite totali, 72 visite odierne

Commenti

commenti