Le pagelle di Benevento-Milan 2-2: è il Milan od una squadra di benefattori?

Gennaro Gattuso

Un Milan non bellissimo, la prima di Gattuso segnala una squadra con i soliti limiti tecnici, ma ovviamente in una sola settimana di lavoro non ti potevi aspettare di più.

Kalinic, nonostante il gol, inizia ad essere un oggettivo problema ed il buon Gennarino ora deve prendere una decisione, accantonare il croato e lasciare spazio ai giovani André Silva e Patrick Cutrone?

Donnarumma 6: Sfortunato, sul tiro di Letizia è strepitoso, su Puscas non può farci proprio niente!

Musacchio 5: Buona prestazione contro un avversario più che modesto, il giudizio è negativo perché è lui che si fa superare di testa dal portiere avversario che costa il gol del pareggio. Se il Benevento conquista il suo primo punto stagionale è anche colpa sua!

Bonucci 6.5: Oggi si comporta da leader, da la scossa e da indicazioni, è da un paio di partite almeno che è in crescita

Romagnoli 5: Poco sollecitato, ogni tanto sembra che gli manchi la personalità, tende a sparire nei novanta minuti, dubbi sull’espulsione, forse ingenerosa, ma in ogni caso sciocca!

Borini 5: Oggi male, non si sovrappone mai con intelligenza, in fase difensiva è debole. Confusionario!

Abate 5: Entra al posto di Borini, i due hanno caratteristiche diverse, lui in teoria è più terzino, ma rispetto al buon Fabio ha più facilità nel sovrapporsi a Suso, paradossalmente è stato più impreciso in fase difensiva. Poca roba!

Kessie 7: Forse il miglior Kessie degli ultimi due mesi, forte fisicamente, voglia e grandi tempi di inserimento

Montolivo 5: Oggi due passi indietro rispetto le ultime uscite, peccato, speriamo che possa ritornare positivo e propositivo come nelle precedenti uscite

Biglia 5: Ectoplasma! Dov’è finito l’ottimo metronomo ammirato in nazionale e con la maglia della Lazio? E’ completamente fuori condizione, che strada bisogna prendere? Lasciarlo fuori e fargli trovare la condizione o farlo giocare il più possibile?

Ricardo Rodriguez 6: Viene ancora cercato poco da Bonaventura, ma quando riceve il pallone in attacco sa mettere buoni cross, potrebbe essere l’arma in più per la seconda parte di stagione

Suso 5: Da lui ci si aspetta decisamente di più, oggi non trova mai la giusta giocata ed anzi cerca di forzarla creando solamente confusione

Zapata s.v.: Entra nel finale e non incide

Kalinic 6: Puntuale come un orologio svizzero, ha l’occasione d’oro sui piedi e lui la sbaglia! Che altro aggiungere? Continuiamo con la favoletta che lui fa giocare bene i suoi compagni di squadra?! Nel secondo tempo riesce a segnare a porta vuota di testa e questo gli vale la sufficienza

Bonaventura 7: Nel primo tempo non gioca di certo una buona partita, impreciso e confusionario, ma poi ha il merito di trovare il giusto colpo di testa che porta in vantaggio i rossoneri. Nel secondo tempo trova anche l’assist vincente per Kalinic

Allenatore Gennaro Gattuso 5: Partita che sulla carta doveva essere una formalità, lui sin dalle foto iniziali di rito la trasforma in una vera e propria battaglia. I suoi occhi sembravano pronti allo sbarco di Normandia e non per un semplice Benevento-Milan. Commette errori tecnici, squadra troppo bassa che rinuncia ad attaccare!

RIPRODUZIONE RISERVATA

7,341 Visite totali, 73 visite odierne

Commenti

commenti