Le pagelle di Milan – Spal 2-1: Segna Higuain e torna il sorriso!

Sportmediaset.it_Higuain_Castillejo_Bakayoko

Finalmente il Milan torna al gol e soprattutto alla vittoria. I rossoneri di Gattuso soffrono, ma grazie alla ritrovata rete di Gonzalo Higuain, tornano i 3 punti in classifica.

Donnarumma 7.5: Forse sul gol subito poteva fare di più, ma in ogni caso è difficile dargli delle colpe. Nel finale è strepitoso e diventa super!

Abate 5: In attacco non si vede mai, non si sovrappone e non crea superiorità numerica in fase offensiva.

Calabria 6: Entra bene e si sovrappone a Suso in fase offensiva. Non ha i piedi e la progressione di Cafù, ma oggi è risultato utile anche se il pubblico avrebbe preferito l’ingresso di Conti.

Zapata 6: Sufficienza tirata, non sbaglia in fase difensiva, ma in quella di costruzione è sempre troppo approssimativo.

Romagnoli 5.5: Sfortuna sul rimpallo che gli costa la rete del provvisorio vantaggio biancoceleste dell’ex Petagna.

Ricardo Rodriguez 6: Gioca una partita sufficiente, ogni tanto va in affanno quando viene puntato da Antenucci, ma poi con mestiere rimedia sempre.

Kessie 5.5: Non all’altezza del suo compagno di reparto, lui si limita al compitino.

Bakayoko 7: Tanta roba a centrocampo, fa legna, costruisce e si inserisce anche senza palla. È un altro giocatore rispetto alle prime apparizioni italiane. Peccato per quella occasione sbagliata nel primo tempo.

Calhanoglu 6: Oggi gioca da mezzala, ma spesso si sposta al centro in cabina di regia. Tocca molti più palloni ed ha anche più tempo di ragionare.

Suso 4.5: Doppia ammonizione, lascia il Milan in 10 nel momento più difficile, in più in campo oggi non è molto presente, la mono finta oggi non funziona.

Higuain 7: Finalmente torna al gol! Il Milan e la sua tifoseria avevano bisogno di lui!!

Borini s.v.: Probabilmente all’ultima in maglia rossonera, oggi la Cina è sempre più vicina.

Castillejo 7: Alla prima occasione non si fa pregare e va in rete. Finalmente lo spagnolo segna davanti al proprio pubblico. Quando tocca la palla da sempre la sensazione di pericolosità.

Cutrone 5: Entra e non fa sentire mai la sua presenza

Allenatore Gennaro Gattuso 6: La sua squadra torna a vincere dopo quattro interminabili partite e lo fa grazie al ritrovato gol di Gonzalo Higuain. Il pubblico avrebbe voluto l’ingresso di Conti e lui non l’ha accontentato, ma con i tre punti in cassaforte, oggi gli è tornato un accenno di sorriso.

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO SPORTMEDIASET.IT

12,241 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commenti